Benessere

L’asimmetria del seno può essere congenita o acquisita e costituire un problema quotidiano che rende difficile vestirsi liberamente, pertanto influisce sul benessere e sulla libertà di una donna.

Le pazienti con tumore al seno possono sperimentare un’asimmetria mammaria in diverse fasi del loro percorso: dopo una resezione parziale del seno o una tumorectomia, dopo una mastectomia senza ricostruzione, dopo una mastectomia e l’inserimento dell’espansore, durante la fase di espansione del tessuto, dopo una mastectomia e ricostruzione con tessuto autologo fino alla seconda operazione in cui si ottiene la simmetria, dopo una ricostruzione unilaterale con una protesi.

Per superare temporaneamente o definitivamente questo problema sono disponibili sul mercato diverse soluzioni: i reggiseni imbottiti possono essere riempiti con specifici riempitivi per reggiseno per le diverse esigenze.

Le possibili imbottiture per reggiseno possono comprendere l’areola ed il capezzolo. Molte di questi sono realizzate in silicone, ma altre sono in schiuma.

Alcune aziende producono prodotti specifici per l’attività sportiva come il nuoto, o articoli più leggeri raccomandati subito dopo l’intervento chirurgico quando una protesi esterna di silicone è troppo pesante o scomodo.

Beautiful ABC

Sostieni i nostri progetti con una donazione:

A circa 1 donna su 8 viene diagnosticato il tumore mammario. Il 30% si sottopone ad una mastectomia o all’asportazione di buona parte del seno e solo alla metà di queste la ricostruzione avviene immediatamente. Le donne rinunciano oppure vengono sottoposte a interventi successivi che diventano più complessi procrastinando anche nel tempo il recupero della propria immagine corporea e del proprio benessere.

La situazione, inoltre, è diversa di regione in regione. Ad oggi il 90% delle ricostruzioni in contemporanea avviene nel nord e nel centro Italia. Nel meridione, rispetto al centro nord, si effettuano meno ricostruzioni per una minore presenza di breast unit seppure non manchino centri d’eccellenza.

Crediamo che a tutte le donne debba essere data la possibilità di riavere il proprio seno, rapidamente e con le tecniche migliori possibili, lasciando che l’eventuale rifiuto a ricostruirlo sia esclusivamente il frutto di una scelta volontaria e consapevole o che si limiti ai pochissimi casi di tumori che si colgono in fase molto avanzata.

UNICREDIT ag.30060 Policlinico Gemelli
IBAN IT72C0200805314000103916072
Associazione Beautiful
After Breast Cancer Italia Onlus
Sede: Via Massimi, 101- 00136 Roma
C.F.97859200582

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi