BENESSERE:

L’asimmetria del seno può essere congenita o acquisita e costituire un problema quotidiano che rende difficile vestirsi liberamente, pertanto influisce sul benessere e sulla libertà di una donna.

Le pazienti con tumore al seno possono sperimentare un’asimmetria mammaria in diverse fasi del loro percorso:  dopo una resezione parziale del seno o una tumorectomia, dopo una mastectomia senza ricostruzione, dopo una mastectomia e l’inserimento dell’espansore, durante la fase di espansione del tessuto, dopo una mastectomia e ricostruzione con tessuto autologo fino alla seconda operazione in cui si ottiene la simmetria, dopo una ricostruzione unilaterale con una protesi.

Per superare temporaneamente o definitivamente questo problema sono disponibili sul mercato diverse soluzioni: i reggiseni imbottiti possono essere riempiti con specifici riempitivi per reggiseno per le diverse esigenze.

Le possibili imbottiture per reggiseno possono comprendere l’areola ed il capezzolo. Molte di questi sono realizzate in silicone, ma altre sono in schiuma.

Alcune aziende producono prodotti specifici per l’attività sportiva come il nuoto, o articoli più leggeri raccomandati subito dopo l’intervento chirurgico quando una protesi esterna di silicone è troppo pesante o scomodo.